Il progetto DiverImpacts è un progetto finanziato dalla Commissione Europea nel programma Horizon2020, che include 34 gruppi di lavoro di 10 paesi europei, coordinati dall’Istituto Nazionale per la Ricerca Agricola francese (INRA). Per l’Italia partecipano il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi delleconomia agraria (CREA) e La Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica (FIRAB).

DiverImpacts cerca di identificare le principali barriere presenti a scala aziendale e di filiera, che attualmente ostacolano la diffusione di modelli e di strutture organizzative più sostenibili perché diversificate e di proporre azioni per superare tali barriere.

Questo lavoro riporta i primi risultati di una indagine, ancora in fase preliminare, che intende analizzare un campione di esperienze di diversificazione in essere nell’agricoltura italiana e di valutare il livello di interesse e ambizione da parte dei suoi promotori e i risultati qualitativi delle pratiche di diversificazione colturale che sono state applicate.